ilPiantonaio
+39 095 32 86 190
+39 366 333 3384
info@ilpiantonaio.it

Nespolo (Mespilus Germanica)

Il Nespolo (Mespilus Germanica), appartenente alla famiglia delle Rosaceae, è un albero di modeste dimensioni, raggiunge al massimo i cinque metri d'altezza. Al momento della fioritura (Maggio) produce moltissimi fiori bianchi, grandi e isolati con cinque petali che portano entrambi i sessi e che lo rendono estremamente gradevole da un punto di vista ornamentale. Il portamento e' irregolare. La corteccia dei rami da marrone scuro diventa chiara e poi, come sul tronco, grigia. Le foglie, grandi, hanno margine intero e sono dentellate solo all'apice. Hanno forma ovale, picciolo molto corto, e sono piu' frequenti nella parte distale dei rami. Inizialmente opache per la presenza di una leggera peluria che resta solo sulla pagina inferiore, divengono in autunno di uno splendido colore ramato. I frutti, Nespole, tondeggianti e di colore marrone chiaro, maturano a settembre e sono spesso ricoperti da una finissima peluria. Estremamente duri e legnosi hanno un sapore acido ed astringente che non li rende commestibili al momento della raccolta. Prima di essere consumati, infatti, devono per lungo tempo maturare all’interno di cassette di legno ricoperte di paglia che, a loro volta, devono essere poste in ambiente asciutto e ventilato. Mediante questa tecnica di “ammezzimento” le nespole si ammorbidiscono e virano di colore fino a raggiungere una tonalità molto scura. La polpa, inoltre, subisce una modificazione enzimatica che la rende più dolce ed aromatica. Pianta rustica. Molto resistente al freddo invernale, si spinge fino ai mille metri di quota.



Nespolo Di Giappone

Nespolo Di Giappone

Il Nespolo Di Giappone appartiene ad una varietà di frutti globosi di colore giallo dalla polpa bianca e saporita. Albero sempreverde e rustico. Produce dal mese di Giugno.

A partire da:
13,50 €
Nespolo Di Germania

Nespolo Di Germania

Il Nespolo Di Germania è una pianta adatta a tutti i terreni che non siano troppo umidi. I suoi frutti sferici e di colore bruno si raccolgono ancora acerbi. A quell' epoca la polpa è bianca-rosata e piuttosto dura, ricca di tannino. Diventano commestibili quando ammeziscono: le sostanze tanniche si trasformano in zuccheri e la polpa acquista un sapore molto gradevole. La raccolta dei frutti avviene in autunno.

A partire da:
13,50 €